Crea sito

Per una crescita nell’Europa, Zalando investe in un centro logistico vicino a Rotterdam

thesupplychain by Retailtrend.it ( 4 luglio 2019) – Come ulteriore passo di espansione della sua rete logistica, Zalando avvierà entro l’estate 2019 i lavori di costruzione del suo primo centro logistico olandese, che servirà l’Europa occidentale e più precisamente Paesi Bassi, Belgio, Lussemburgo, Francia, Spagna e Regno Unito.

“I mercati del Benelux giocano un ruolo fondamentale nella strategia di crescita di Zalando – ha sottolineato Kenneth Melchior, Director Northern Europe – Nei prossimi cinque anni contiamo almeno di raddoppiare il fatturato in questa regione, rafforzando così la nostra posizione di leader del mercato. L’apertura del nostro centro logistico di Bleiswijk è una mossa strategica per la nostra crescita. Non appena Bleiswijk sarà attivo a pieno regime, potremo migliorare l’offerta ai nostri clienti riducendo i tempi di consegna per  la regione del Benelux e introducendo servizi quali la consegna il giorno successivo o il giorno stesso”.

La piattaforma logistica, sarà realizzata nella zona industriale di Bleiswijk, vicino a Rotterdam. Avrà una superficie di 140.000 metri quadrati e una capacità di stoccaggio complessiva di 16 milioni di pezzi. Il centro disporrà del più alto livello di automazione di tutto il network di Zalando, che attualmente comprende nove centri logistici in Europa. L’alto tasso di automazione supporterà a pieno regime circa 1.500 addetti che saranno occupati nella struttura, con l’obiettivo di agevolarli nei lavori più faticosi fisicamente e di migliorare al contempo il livello dei servizi offerti ai clienti.

I primi pacchi verranno spediti dal nuovo centro logistico olandese a partire dall’estate 2021.

Zalando ha scelto la location di Bleiswijk nella municipalità di Lansingerland per la sua posizione geografica, per la possibilità di investire in una zona industriale già esistente con un’infrastruttura ben sviluppata e soprattutto per l’ottima collaborazione con le autorità locali. La vicinanza all’autostrada A12 e la posizione centrale nella regione altamente popolata di Randastad sono stati gli elementi prioritari su cui si poggia la scelta di Zalando, che desidera avvicinarsi il più possibile ai propri clienti.

“Una forte rete logistica è il punto di partenza fondamentale per l’attuazione della nostra strategia di crescita e per il raggiungimento del nostro obiettivo di diventare il punto di partenza della moda (il cosiddetto Starting Point for Fashion) – ha dichiarato Jan Bartels, SVP Customer Fulfillment – costruendo il nuovo centro logistico all’avanguardia di Bleiswijk siamo certi di fare un importante passo in avanti nella realizzazione dell’infrastruttura che ci permetterà di raggiungere 20 miliardi di euro di Gross Merchandise Volume (GMV) entro il 2023/2024″.

Zalando investirà 200 milioni di euro nel sistema intralogistico. Lo sviluppo della struttura verrà curato da una joint venture tra Sommerset Capital Partners e USAA Realco-Europe. Per la riqualificazione dell’area è stato pensato un edificio dal design innovativo e all’avanguardia destinato a solo fruitore. Un edificio unico nel suo genere – sostengono gli sviluppatori – con un’area che sarà completamente edificata secondo i più elevati standard di sostenibilità e darà una nuova vita alla zona industriale, che prima ospitava le aste dei fiori della Royal FloraHolland.

Per la costruzione del centro logistico, Zalando intende investire in soluzioni sostenibili, installando dei pannelli solari sul tetto della struttura. L’obiettivo è quello di ottenere la valutazione “molto buono” dalla certificazione di sostenibilità BREEAM-NL.

Le attività del centro verranno gestite da un partner indipendente che verrà successivamente selezionato attraverso gara di appalto.